+

5 passaggi da fare subito quando apri una pagina Facebook

BY Mariagrazia Semeraro | 21 febbraio 2019
5 passaggi da fare subito quando apri una pagina Facebook

La tua attività sbarca sul web e il primo luogo virtuale in cui deve apparire è Facebook! Chi non ti conosce va a cercarti proprio lì, per conoscere non solo la storia della tua azienda, ma anche il modo in cui ti approcci agli utenti, i tuoi valori oltre ovviamente i tuoi prodotti o servizi.

Ma quali sono i passaggi fondamentali per creare una fan page ottimizzata e professionale?

 

Inserisci tutte le info di base

Non dimenticare nessuna informazione! Scegli un pantone di colori vicini alle sensazioni che vuoi suscitare nel tuo pubblico e crea grafiche e immagini che non si discostino mai da questi colori. Imposta una foto del profilo professionale, come il logo o una icona che alluda alla tua attività. Imposta quindi una foto di copertina: usa le dimensioni consigliate 851px – 315px, perché è terrificante vedere una immagine di altre dimensioni sistemata alla meglio come copertina. Se hai intenzione di inserire del testo sull’immagine, fallo al centro: da mobile, la copertina cambia dimensioni e viene visualizzata solo l’area centrale.

Facebook dà la possibilità di inserire una pagina sulla parte destra della bacheca che racconti la storia o il concept o qualunque cosa che riguardi la tua azienda: curala con contenuti rilevanti e di qualità, una bella foto e magari anche collegamenti al tuo sito web.

Non tralasciare il nome, l’ID pagina e le informazioni di base, dal numero di telefono all’indirizzo fisico, fino al sito web. L’ID Pagina o nome utente spesso viene ignorato per questo vedrai sulla barra del browser di una fan page non ottimizzata un URL lungo fatto di lettere e numeri: con il nome utente, puoi abbreviare l’URL e sarà anche più facile trovare on line la tua fan page, condividerla e avere la possibilità di pubblicarla anche su materiale cartaceo come brochure. È indispensabile inserire tra le informazioni anche il sito web, dato che Facebook può contribuire a portare traffico e a costruire la link building del tuo sito web.

 

Crea il tuo primo evento, il tuo primo post, la tua prima offerta, il tuo primo di tutto

Prima di mobilitarti a far conoscere la tua fan page, crea i tuoi primi contenuti, in modo che chi visita la tua fan page abbia qualcosa da leggere. Crea un evento, ad esempio l’inaugurazione della tua attività, crea un’offerta per i primi clienti, inizia a pensare a quali contenuti pubblicare sulla tua pagina per catturare l’interesse del pubblico: outfit se sei un negozio di abbigliamento, proposte di arredo se hai un negozio di abbigliamento, consigli di trucco e bellezza se hai un centro estetico. Quindi comincia subito a pubblicare i tuoi primi post e datti una regola, ovvero programma in anticipo i post da pubblicare: ad esempio, ogni lunedì e sabato, un outfit scelto da te e un outfit di un brand che hai nel tuo store.

 

Invita tutti i tuoi amici a diventare fan

Ora che la tua fan page è pronta con qualche contenuto e tutti i dettagli che riguardano la storia della tua attività e informazioni di contatto, comincia ad arricchire la tua fan base. Parti da tutti i tuoi amici e chiedi a tutti i tuoi amici o colleghi o dipendenti di invitare i loro amici. Il passaparola comincia qui.

 

Monitora le attività dei tuoi competitors e fai meglio di loro

Clicca su INSIGHTS > PANORAMICA, quindi scorri in basso fino al paragrafo PAGINE DA TENERE SOTTO CONTROLLO e inserisci le pagine dei tuoi principali competitors in modo da conoscere come crescono le loro pagine, quanti nuovi fan acquisiscono settimanalmente, quanti post pubblicano e quante interazioni portano. Scopri cosa piace al pubblico dei tuoi competitors e avrai il punto di partenza per pianificare la tua social strategy.

 

Avvia una campagna Facebook per farti conoscere

Sarà solo la prima di tante campagne che dovrai creare per migliorare la tua brand awareness e far conoscere le tue offerte, promozioni e attività in generale. La tua prima campagna dovrebbe puntare alla notorietà, quindi a far crescere il numero di fan. Poi potrai pensare di creare campagne che puntino ad aumentare i contatti, quindi a creare relazioni, e le vendite, per esempio promuovendo contest o avviando campagne di remarketing.

 

Vuoi sapere se stai gestendo bene la tua fan page? Usa il tool Likealyzer: ti basta inserire l’URL della tua fan page (o quella dei tuoi competitors) per monitorarne l’andamento. Se hai bisogno di una consulenza o di una gestione ottimizzata dei tuoi social, contattaci subito!